Storie di uomini e imprese

FOCUS

Mettere ordine

Ogni tanto scrivo. Su un diario stanco appoggio qualche pensiero. Ogni tanto. Quando scrivo di solito batto le dita sulla tastiera di qualche device. Stamani no. Giro lo sguardo verso i vecchi quaderni stipati nella libreria. Mi avvicino e scartabello un po’. Scivola un Moleskine vecchio. Lo apro. E’ incompiuto. Per oltre 2/3,  pagine bianche. Nel primo/3,  scarabocchi, promemoria. Pochi pensieri. Ne trovo uno. Data 24 Luglio 2005. Mettere ordine Mettere ordine ti da la sensazione di potercela fare. Sempre. Mettere ordine è come porre dei limiti all’universo. Il regno della confusione, a volte, sembra vicino a quello dell’ignoto. Chissà perché proprio stamani il Moleskine è “scivolato” dalla mia libreria. Forse perché ho bisogno di mettere ordine ? Beneee …accetto lo stimolo! In fondo l’ignoto non è altro che quello spazio che sta appena prima dell’illuminazione? 🙂

Read More »

UOMINI e imprese

Vita Riflessa

Le migrazioni del Business

6.00 ancora buio. Strada deserta, scorre piano sotto i miei piedi. Strada deserta, strada di nessuno. Strada deserta sta lì, inoccupata, diventa di tutti. Sole,

Read More »

Parafrasi del Piccolo Principe

“l’essenziale è invisibile agli occhi…” dice…Il Piccolo Principe Vista, tatto, udito, gusto, olfatto..camminano insieme in fila indiana…non si guardano, non si toccano, non si sentono,

Read More »

Sento quindi sono ?

Qualche volta  mi capita di ascoltare racconto che contengono questa frase: “ho compiuto questa azione  con la testa, senza ascoltare la pancia”. In molti casi

Read More »
Chiudi il menu