Camminare in equilibrio

Ogni giorno facciamo decine di piccole scelte.

Alcune sono sotto la nostra diretta responsabilità.

Alcune sono collegiali.

Altre sono sotto il controllo altrui.

Le conseguenze delle scelte sono responsabilità di chi ha scelto non di coloro che hanno seguito chi ha scelto.

E tra le responsabilità di chi ha sceglie vi è anche la valutazione del corretto equilibrio tra chi compie la scelta e chi la deve seguire.

Tuttavia anche l’equilibrio è un percorso. Per raggiungerlo puoi tentare un’operazione di taratura continua.

Se l’equilibrio non arriva significa che hai sbagliato scelta.

Esplora

Per fare tutto ci vuole un fiore

Per fare un tavolo ci vuole il legno, Per fare il legno ci vuole l’albero, Per fare l’albero ci vuole il seme,

Community? Se non lo fai tu lo fanno loro…

Qualche settimana fa abbiamo parlato di come possiamo evitare le frizioni nei processi di gestione della conoscenza. Abbiamo parlato delle teorie di gestione delle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.