Camminare in equilibrio

Ogni giorno facciamo decine di piccole scelte.

Alcune sono sotto la nostra diretta responsabilità.

Alcune sono collegiali.

Altre sono sotto il controllo altrui.

Le conseguenze delle scelte sono responsabilità di chi ha scelto non di coloro che hanno seguito chi ha scelto.

E tra le responsabilità di chi ha sceglie vi è anche la valutazione del corretto equilibrio tra chi compie la scelta e chi la deve seguire.

Tuttavia anche l’equilibrio è un percorso. Per raggiungerlo puoi tentare un’operazione di taratura continua.

Se l’equilibrio non arriva significa che hai sbagliato scelta.

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Chiudi il menu