porta

 

Sono quasi le 8.00, il mio treno arriva prima del previsto. Scendono i pendolari. Un fiume di persone mi vengono incontro. Cammino contro corrente nel tentativo di districarmi e di entrare nella prima porta utile. Ma quella porta è ancora chiusa. Ce ne sono altre avanti. Devo ancora camminare. Invaso dal fiume non avevo notato le altre persone che vanno nella mia stessa direzione.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi il menu