Vita breve

la grande guerra
Dico no alla guerra, sempre.
Dico no perchè la guerra distrugge la vita degli uomini
Dico no perchè la guerra prevede il dominio di un forte su un debole, sempre.
Dico no perchè la guerra è sconfitta,sempre.
Dico no perchè la guerra avvelena l’anima dell’uomo.talvolta sembra non esistere altra alternativa che l’uso della forza per affermare un principio di giustizia

talvolta un debole sembra aver bisogno di forza per non essere calpestato

forza che vede  vincente e perdente

forza che cambia i geni dei perdenti

crea  geni di odio e stirpi con genetico risentimento.

se guardiamo gli eventi degli uomini con la prospettiva della vita breve forse  l’uomo continuerà a fare guerre

guerre contro altri uomini

guerre contro il mondo che abita

guerra contro la forza della pace

Esplora

Per fare tutto ci vuole un fiore

Per fare un tavolo ci vuole il legno, Per fare il legno ci vuole l’albero, Per fare l’albero ci vuole il seme,

Community? Se non lo fai tu lo fanno loro…

Qualche settimana fa abbiamo parlato di come possiamo evitare le frizioni nei processi di gestione della conoscenza. Abbiamo parlato delle teorie di gestione delle

2 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.